20 Oct 2020 10:56:58
Attualità

Ostetricia e ginecologia, al via secondo laboratorio dell’Aogoi

img

Ostetricia e ginecologia, al via secondo laboratorio dell’Aogoi
di oggisalute | 30 aprile 2018 

'Assistenza ostetrica efficace, dagli elementi di fisiologia alle regole di sala parto'. Questo il titolo del secondo laboratorio dell’Aogoi (Associazione ostetrici ginecologici ospedalieri italiani), che si terrà il 3 e 4 maggio all’hotel Holiday Inn di Cava de’ Tirreni, nel Salernitano.

Il 'laboratorio ostetrico' è un progetto che ha lo scopo di formare gli operatori che quotidianamente lavorano in sala parto, cercando di formarli e prepararli a fronteggiare evenienze ostetrico-neonatologiche 'imprevedibili ed imprevenibili', mediante la simulazione su manichini. Il corso prevede una parte interattiva con elementi di fisiologia ostetrica, costituita anche da esempi pratici, fatti di immagini e video, in cui vengono trattate le emergenze che il professionista puo’ incontrare in sala parto e le regole per poterle affrontare ed una parte pratica, interamente dedicata al laboratorio ostetrico, mediante la simulazione di manovre ostetriche con simulatori 'tecniche slill' e scenari clinici 'ad alta fedeltà', mediante un simulatore avanzato di parto a corpo intero. Verranno utilizzate più sale appositamente per poter dare la possibilità di esercitazione diretta ad ogni partecipante.

Direttore del corso è Davide De Vita (nella foto a sinistra), dirigente medico al presidio ospedaliero 'Santa Maria della Speranza' di Battipaglia, nonché segretario regionale Aogoi Campania e membro del Consiglio direttivo dell’Associazione italiana ostetricia. Presidenti sono, invece, Salvatore Ronsini, direttore del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale 'San Luca' di Vallo della Lucania e Vito Chiantera, direttore dell’Uoc di Ginecologia oncologica dell’ospedale 'Civico' di Palermo.

'Il corso – spiega Davide De Vita – rientra nei requisiti clinico-organizzativi e gestionali richiesti dal Ministero della Salute, dall’Istituto superiore della Sanità, dall’Agenas e dalle società scientifiche Aogoi e Sigo. L’obiettivo è proprio quello di prevenire e prevedere le complicanze nel corso della gravidanza, travaglio di parto, parto e postpartum, delineando e definendo le condizioni con particolari fattori di rischio. Tale corso di simulazione ad alta fedeltà e di pratica su skills, diventa uno strumento di vitale utilità alle strutture del  governo clinico ed il risk management aziendale, per riuscire a contenere gli eventi avversi. È una vera e propria palestra per i professionisti che quotidianamente lavorano in prima linea dentro e fuori della sala parto'.

link : http://www.oggisalute.it/news/ostetricia-e-ginecologia-al-via-secondo-laboratorio-dellaogoi/